Archivi del Blog

Disturbi neurocognitivi è una categoria diagnostica dei deficit cognitivi di varia entità da lieve a maggiore.

Nuove linee guida per la valutazione dei deficit cognitivi negli adulti e negli anziani

Il nuovo approccio ai disturbi cognitivi e comportamentali che si osserva nella seconda parte dell’arco della vita vuole togliere lo stigma a questi disturbi ai fini una accettazione generale di vari aspetti dell’invecchiamento. La valutazione diagnostica viene svolta per determinare aspettative, dare indicazioni di cure e fornire un adeguata assistenza.

Pubblicato in Disturbi Neurocognitivi, Valutazione Taggato con: , , ,

COACHING DI POTENZIAMENTO COGNITIVO

Dalle più recenti ricerche sul invecchiamento cerebrale risulta che anche in presenza di formazioni tipiche della malattia degenerativa cerebrale (demenza) le prestazioni cognitive possono essere nella norma. Quindi le neuroimmagini con i marcatori che visualizzano la presenza iniziale di queste

Pubblicato in Disturbi Neurocognitivi, Training di Memoria Taggato con: , ,

AVERE LA DEMENZA E NON DIMOSTRARLA!… MA… CHE STRESS!

E’ stato dimostrato che le persone che dispongono di una elevata riserva cognitiva nelle fasi iniziali e intermedie della demenza possono non dimostrarlo clinicamente con deficit di memoria e con i test di screening. La demenza si manifesta con i disturbi

Pubblicato in Disturbi Neurocognitivi Taggato con: , ,

CHE COSA È LA RIABILITAZIONE NEUROPSICOLOGICA?

In un senso più ampio è il trattamento che promuove lo sviluppo delle attività neuronali affinchè l’individuo aumenti le prestazioni nei compiti mentali con lo scopo di migliorare il funzionamento nell’area della vita privata e lavorativa.Nel senso stretto è la

Pubblicato in Disturbi Neurocognitivi, Training di Memoria

CHI È IL NEUROPSICOLOGO?

Il neuropsicologo è lo psicologo che è specializzato nell’ambito della valutazione e della riabilitazione delle abilità cognitive normali e patologiche. La valutazione neuropsicologica permette non solo di comprendere l’entità e le caratteristiche del funzionamento cognitivo, ma anche di distinguere il quadro specifico che esclude la

Pubblicato in Disturbi Neurocognitivi, MEMORIA, TEMI VARI

NEUROSCIENZE. LE NUOVE APPLICAZIONI DI NEUROPSICOLOGIA.

Le nuove tecniche di neuroimaginig*, sempre più efficaci e più diffuse nella comunità scientifica e medica, permettono di visualizzare il funzionamento della mente. Adesso non ci si basa più sulle ipotesi, intuizioni, ma sulle prove oggettuali della presenza/assenza di strutture

Pubblicato in ATTIVITA' RECENTI, Disturbi Neurocognitivi, MEMORIA

Categorie