Stress e Sindrome Metabolica

crapfenLa sindrome metabolica, un importante fattore di rischio cardiovascolare, interessa tutte le fasce d’età, si osserva in quasi la metà degli adulti al di sopra dei 50-60 anni. Questa insidiosa sindrome è determinata dai 5 parametri, con a capo l’obesità. L’obesità determina una massiccia presenza del grasso addominale che funziona da un vero e proprio organo in grado di determinare da sé l’ipertensione arteriosa e l’iperglicemia. Quindi la cura e la prevenzione della sindrome metabolica equivale all’adozione di un sano stile di vita fatto di una corretta alimentazione e da una attività motoria regolare.

Moltissimi non ci riescono a seguire questi semplici suggerimenti perché in contrasto con le ABITUDINI e con la percezione del piacere che proviene da svariati comportamenti “nocivi” della vita quotidiana. Comportamenti dannosi associati al piacere possono essere diversi, molti vengono adottati per abbassare il livello della tensione nervosa, ovvero dello stress cronico oppure quello acuto. Per questo motivo imparare la gestione dello stress e delle situazioni stressanti facilita la cura e la prevenzione della sindrome metabolica. La capacità di gestione dello stress è un valido aiuto nel potenziamento delle risorse personali, un aumento dell’autostima e delle capacità cognitive come l’attenzione, la memoria, il problem solving e la velocità del pensiero.

Pubblicato in STRESS Taggato con: , , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Categorie